Matera, “… E quindi uscimmo a riveder le stelle”: dialoghi intorno a Dante e all’arte del ritratto promossi dal Circolo Culturale La Scaletta in collaborazione con la Prefettura

Matera, “… E quindi uscimmo a riveder le stelle”: dialoghi intorno a Dante e all’arte del ritratto promossi dal Circolo Culturale La Scaletta in collaborazione con la Prefettura

Il Circolo Culturale La Scaletta in collaborazione con la Prefettura di Matera presenta la II edizione delle serate ‹‹…E quindi uscimmo a riveder le stelle››, dialoghi intorno a Dante e all’arte del ritratto, a cura di Edoardo Delle Donne.

L’iniziativa, che si svolgerà nel cortile della Prefettura di Matera (Via XX Settembre, 2), si articolerà in tre serate: 27 luglio, 3 e 10 agosto alle ore 20.

Nell’anno in cui ricorrono i 700 anni dalla morte del sommo poeta, padre della letteratura e della lingua italiana, il Circolo Culturale La Scaletta ha scelto di rendere un doveroso omaggio a Dante.
Di seguito il programma delle serate.

27 luglio ‒ Il ritratto di Dante da Giotto a Dalì

Racconto della vita e delle opere di Dante Alighieri, attraverso i capolavori dei grandi artisti che nel corso dei secoli lo hanno ritratto. 

Ospiti: Prof.ssa Luana Tritto, Società Dante Alighieri – Comitato di Matera

Adattamento coreografico: Palma Domenichiello “A.S.D. La Fenice”

Interpreti: Annalisa Laterza, Marta Marchetti

3 agosto – L’arte del ritratto. Parte I: Dal Rinascimento all’Ottocento

‹‹Lo specchio, sopra ogni cosa… Lo specchio è il nostro maestro››, Leonardo da Vinci. Niente come un autoritratto ci permettere di cogliere l’essenza di un’artista, il suo io più profondo, l’immagine che ha di sé e lo stile che lo contraddistingue. Breve storia di uno dei generi più importanti dell’arte.     

Voce Narrante: Cosimo Frascella

Musiche: Anna Maria Losignore (violino), Marianna Di Ruvo (sassofono)

Associazione: “Mate’ & Solisti Lucani”

10 agosto ‒ L’arte del ritratto. Parte II: Dal Ritratto di Dorian Gray al contemporaneo

Voce Narrante: Cosimo Frascella

Musiche: Anna Maria Losignore (violino), Marianna Di Ruvo (sassofono)

Associazione: “Mate’ & Solisti Lucani”

Ingresso libero su prenotazione (entro e non oltre le ore 12 della mattina dei giorni 27 luglio, 3 e 10 agosto) per il rispetto delle normative anti-Covid, all’email [email protected].

Sarà possibile donare una libera offerta da devolvere in beneficienza alla Mensa dei bisognosi “Don G. Mele”.